5 IDEE PER UNA CASA FELICE.

La nostra casa dovrebbe essere il nostro angolo di pace in cui ritrovare il sorriso dopo una brutta giornata. Scopriamo insieme come renderla in poche mosse un’oasi di serenità…


5 idee per una casa felice: la morbida accoglienza delle forme rotonde.
Secondo alcuni psicologi, ci sono delle forme e dei colori che possono contribuire ad aumentare la nostra felicità.
Le forme rotonde, ad esempio, comunicano sensazioni positive e richiamano il comfort e la familiarità.
Un’idea di arredamento potrebbe essere la lampada da muro Apollo di Cattelan Italia, una lampada componibile e versatile composta da fluttuanti sfere colorate che creano subito un’atmosfera chic e rilassata.

5 idee per una casa felice: sia fatta la luce!
Una casa luminosa è una casa felice, ancora meglio se grazie alla luce naturale.
Finestre ampie e balconi rendono la casa luminosa durante la giornata, per le ore buie è bene scegliere di illuminare la propria casa con luci sia soffuse che forti, in base all’atmosfera desiderata.
Specchi ed accessori possono contribuire, come il tavolo allungabile in vetro di Riflessi, realizzato in cristallo temprato.

5 idee per una casa felice: la calma è blu.
Il blu è il colore della calma e della serenità, se utilizzato soprattutto in camera da letto aiuta a dormire meglio. Potrete utilizzarlo per dipingere le pareti o per dare un tocco di colore alla biancheria.

5 idee per una casa felice: la natura è di casa.
La connessione con la natura è fondamentale per il nostro benessere psicofisico. 
Per questo inserire elementi naturali come il marmo o il legno, renderanno la vostra casa più accogliente.
Per aumentare l’atmosfera naturale, potreste pensare di utilizzare una carta da parati InstabileLab scegliendo tra le fantasie che richiamano il mondo vegetale.

5 idee per una casa felice: alimentare i sensi.
Una casa multi-sensoriale è di ispirazione per il nostro corpo, potrete stuzzicare i vostri sensi arredandola olfattivamente con profumatori ambientali, candele aromatiche al gusto preferito, o posizionando dei led colorati nelle zone più buie. L’importante è che rientrando a casa si abbia immediatamente… voglia di sorridere!

Menu