APRILE DOLCE DORMIRE: 4 CONSIGLI PER UNA STANZA DA…SOGNO!

In questo periodo di forti tensioni emotive può capitare che sia più difficile prendere sonno o dormire per otto ore filate senza troppe interruzioni. Ecco qualche semplice consiglio per affrontare le insonnie da cambio di stagione arredando la stanza in maniera confortevole.

APRILE DOLCE DORMIRE: PORTE APERTE ALLA STANZA DEL RELAX.
La camera da letto dovrebbe essere il nostro rifugio, nel quale ritirarsi dopo una giornata di lavoro e coccolarsi un pò prima prima di addormentarsi. Per questo dobbiamo renderla quanto più accogliente possibile e dedicarle attenzioni speciali. Iniziamo dall’aria: spalancare le finestre tutti i giorni garantisce la giusta ossigenazione allo spazio, così come la presenza di piante. Naturalmente anche l’occhio vuole la sua parte: una camera pulita e ordinata, con il letto ben fatto, ci rilassa a livello psicologico. Anche le luci morbide e soffuse contribuiscono a creare benessere nelle ore serali, così come la luce naturale che filtra dalle finestre aiuta il nostro naturale risveglio. E se addormentarci ci riesce difficile possiamo ricorrere ai profumi: fragranze nelle delicate note della lavanda, camomilla, gelsomino che spruzzate sul tessuto del cuscino ci permetteranno di addormentarci con il rilassante sentore di un prato fiorito.

APRILE DOLCE DORMIRE: I COLORI CHE CONCILIANO I SOGNI.
Anche in camera da letto la cromoterapia gioca la sua parte. Se i colori prediletti per le stanze da notte sono certamente quelli più soft, come i gialli, i sabbia, i verdi, gli arancioni, colori come il Classic Blue eletto colore dell’anno da Pantone, il turchese o tonalità come il viola lavanda magari utilizzati per dipingere una parete, conciliano un sonno profondo e introspettivo. Se invece amate il rassicurante bianco, potete utilizzarlo per le pareti e i mobili della camera da letto, magari intervallandolo e riscaldandolo con cuscini e tessili colorati.

APRILE DOLCE DORMIRE: I TESSILI DA SCEGLIERE…A PELLE.
Anche i tessuti delle lenzuola e del pigiama possono fare la differenza! Il corpo si addormenta egregiamente quando raggiunge la giusta temperatura. Per questo sarebbe meglio prediligere pigiami in flanella per la stagione fredda, e pigiami in cotone traspirante per la stagione calda. E, come regola generale, mantenere in camera da letto una temperatura di massimo 20 gradi. Per le lenzuola, meglio scegliere i tessuti più adatti ad ogni stagione, ma la regola più importante è una sola: che siano sempre pulite, sia per allontanare la possibilità che proliferino acari, germi e batteri, sia per conciliare il sonno con un fresco profumo di pulito.

APRILE DOLCE DORMIRE: A OGNUNO IL SUO MATERASSO.
A seconda delle vostre abitudini di sonno, delle problematiche alla schiena e anche del vostro peso corporeo, è importante che scegliate il materasso più adatto a voi. Quello che riesce a garantire una perfetta postura della schiena e un livello termico soddisfacente. Soffri il caldo? Lasciati avvolgere da materassi con uno strato superiore in gel, che mantengono una temperatura di poco inferiore a quella corporea. Se invece soffri il freddo, scegli i modelli in memory capaci di mantenere costante la tua temperatura. Hai problemi di allergie? Meglio scegliere un modello in lattice, di facile manutenzione e pulitura. Infine, una regola su tutte: il materasso andrebbe sempre provato!