COME ARREDARE UN LOFT.

Organizzare uno spazio grande senza creare confusione potrebbe essere difficile, per questo è importante farlo con criterio.
Scopriamo insieme come arredare un loft al meglio!

Come arredare un loft: suddividere gli spazi.
La prima cosa da fare prima di arredare un loft, è quella di organizzare e suddividere gli spazi in modo tale che ci sia un criterio.
Se il vostro loft dispone di pareti alte, potrete pensare di utilizzare un soppalco per dividere la zona giorno dalla zona notte, altrimenti potrete basarvi semplicemente sulla disposizione della luce, delle finestre, e del vostro gusto personale.

Per suddividere gli spazi potrete utilizzare complementi d’arredo. Un esempio? Potete utilizzare un tavolo da pranzo per suddividere la cucina dal soggiorno.
La fortuna di avere un loft è quella di non avere limiti di spazio delineati dalle pareti, potendo organizzare a piacimento l’arredamento delle varie zone.
Un’ampia cucina sarà un sogno realizzabile: prendete ispirazione da Snaidero Design, che offre molte soluzioni personalizzazioni per una cucina con isola o che si estenda solo lungo la parete. 

Come arredare un loft: spazio…allo spazio!
La vostra camera da letto non sarà mai stata così spaziosa come in un loft!
Potrete organizzare i mq a disposizione come meglio preferite, non limitandovi a disporre soltanto un letto e un armadio, ma potendo aggiungere una chaise long o una poltrona, in vero stile suite di lusso!
Lago Design, ad esempio, offre una soluzione ambivalente come la poltrona Chama, che si trasforma comodamente in un letto futon.
Per non rinunciare alla privacy, è possibile utilizzare dei separè in stile giapponese o delle tende, sia per un eventuale soppalco che per un piano unico.
Il divano ideale per un loft è quello a isola. E, se siete persone dinamiche a cui piace cambiare spesso gli ambienti, il divano Slide componibile vi permetterà di farlo ogni volta che vorrete.
Cercate altre idee? Venite a trovarci in uno dei nostri showroom!

Menu