NUOVE TENDENZE DELL’ABITARE IN VACANZA: IL GLAMPING.

Una via di mezzo tra campeggio e hotel? Il glamping! Un vero e proprio campeggio “di lusso”. Ma come si arreda una tenda in perfetto stile glamping? Scopriamolo insieme!
Glamping: cosa, come, quando…
Preparatevi a rivoluzionare completamente la vostra idea di vacanza in campeggio, con il glamping sarà tutto diverso!
Termine coniato con l’unione di “glamour” e “camping”, è sempre più utilizzato e in voga.
Una valida alternativa per chi ama la natura ma non vuole rinunciare al comfort, grazie a questa soluzione potrete convincere chiunque a fare una vacanza in campeggio!
 
Pensate che sia una cosa innovativa? Sbagliate, il glamping è entrato in voga nel XVI secolo il Scozia quando il conte di Athol, John Stewart III, organizzò un campeggio di lusso per l’arrivo di Giacomo V.
 
Ecologico, di lusso e di design, non è più una scelta di vacanza economica ma voglia di contatto con la natura senza rinunciare ai comfort e al lusso.
Ma qual è la differenza sostanziale tra camping e glamping?
L’arredamento e la grandezza della tenda!
 
Esistono diversi tipi di glamping, il più utilizzato è il safari tent, con tende realizzate in legno naturale e stile safari che ospitano da 4 a 8 persone.
Le tende solitamente sono bianche o beige, la piazzola è rialzata e fatta in legno come i complementi d’arredo.
Spesso sono dotate anche di un tettuccio in legno.
 
Un’altra tipologia di glamping sono i bell tent, di origine inglese, non hanno strutture rigide e la tenda è a forma di campana.
L’arredamento è lussuoso con tappeti e mobili di alto design.
 
La tenda Yurta particolare, la base è circolare e il tettuccio è formato da travi di legno posizionati a raggio.
Nacque in Asia e inizialmente veniva utilizzata come alloggio mobile, ma si è adattata all’utilizzo nei glamping e ospita fino a quattro persone.
 
Mai sentito parlare di bubble glamping? Sono letteralmente delle bolle in mezzo alla natura!
Queste particolari tende, sono delle strutture a forma di bolla trasparenti gonfiate ad aria, dotate di tutti i comfort e arredamento di design contemporaneo, che dona l’esperienza di dormire sotto alle stelle.
Resta un mistero il fattore privacy, ma ne varrà la pena…
 
Ci sono altre tipologie di glamping, alcuni hanno creato delle ambientazioni suggestive e particolari come case sull’albero, strutture a cupola dal design moderno, e tende che sembrano quelle degli indiani d’America.
 
Glamping: guida pratica d’arredo.
Ora che vi abbiamo spiegato cos’è un glamping e le varie tipologie, entriamo nei dettagli su come arredare una tenda in perfetto stile glamping.
Come prima cosa dovrete, appunto, scegliere quale stile adottare anche in base allo spazio che avete.
Avete intenzione di allestire una tenda nel vostro giardino? O di andare in vacanza e organizzare la tenda altrove?
La maggior parte delle tende da glamping sono molto grandi, ospitano almeno quattro persone e richiedono molto spazio.
Tra le soluzioni più “grandi” e realizzabili fai da te c’è la Bell Tent, che come abbiamo visto non necessita di supporti rigidi ma basta essere in dotazione della tenda a forma di campana, spaziosa e di colore chiaro, se ne trovano diverse in commercio.
Arredamento chiaro e fresco, con lenzuola bianche e tappeti chiari o di bambù color legno chiaro.
Cuscini marroni e beige, ma anche di qualche tocco di colore viola, rosso e arancione, utilizzati anche per terra per sedersi.
Acchiappasogni e piume, qualche cactus e cesta in vimini ed è fatta!
Spesso l’ingresso della tenda viene decorata con delle bandierine o delle lucine colorate.
 
Potrete prendere spunto da questi consigli per abbelire in realtà qualsiasi tipo di tenda glamping. Generalmente sono tutte arredate con colori che ricordano la natura circostante con materiali ecologici e poca tecnologia.
Ordine e lusso non dovranno mancare, la tenda dovrà risultare accogliente e non “vuota”.
Sicuramente troverete qualche spunto nel nostro reparti tende e biancheria!
 
Glamping: 10 glamping in Italia da non farsi scappare!
Abbiamo fatto una ricerca per voi di dieci glamping in Italia in cui potrete provare a vivere l’esperienza del lusso immersi nella natura.
 

  1. Camping Maremma Sans Souci a Castiglione della Pescaia nei pressi di Grosseto in Toscana, scorge questo villaggio che offre la possibilità di alloggiare nella zona glamping in perfetto stile safari.
  2.   A Santriano di Lucania (PZ), potrete provare l’esperienza di Atmosfera Bubble Glamping, dormendo sotto alle stelle nella bolla trasparente, fateci sapere per la questione privacy…
  3.   Guardare Venezia sotto un occhio glamour è possibile nel glamping Canonici di San Marco, immerso nel verde a due passi dalla città più romantica di Italia, dotato di un’antica vineria e colazione con dolci fatti in casa
  4. Torre Sabea agricampeggio e glamping, offre diverse opzioni di alloggio più o meno di lusso per soddisfare tutti i gusti e le esigenze. E poi, si trova nel Salento a Gallipoli…piscine e aree relax si integrano in vista e mare mozzafiato.
  5. Vallicella glamping resort sembra quasi uscito da una fiaba, un villaggio a Scarlino (GR) che soddisfa qualsiasi necessità. Un mini market, il club, piscine e ristoranti.
  6.   Se volete sentirvi a casa, La Casa dei Nonni è il glamping che fa per voi. Bubble tent arredate proprio come la casetta della nonna…preparate i fazzoletti!
  7.   Una romantica yurta vi accoglie al Cerchio del Desiderio, elegante e arredata con autentici mobili in rovere indonesiano, per gli amanti dell’arredamento come voi sarà piacere per gli occhi!
  8. Villaggio la Pescaccia a Sant’Andrea in Casale (RN), propone glamping di lusso con un tocco in più…la jacuzzi!
  9.   Glamping in Sicilia? Ci pensa Shauri Glamping! Bell tents arredate in legno, minimal ma eleganti e confortevoli.
  10.   Ancora in Sicilia, Iuta glamping & farm, immerso nella campagna della Val di Noto e circondati dagli ulivi. Molto di lusso ed esclusivo.

 Vi è venuta voglia di una vacanza in campeggio? Noi abbiamo già qualche idea…
Affidiamoci al nostro caro Pinterest per ulteriori spunti sul glamping, e non dimenticatevi di venirci a trovare in uno dei nostri showroom! Continuate a seguire il nostro blog per restare aggiornati…e buon glamping a tutti!