RISTRUTTURARE IL BAGNO: SCOPRI I TREND 2022.

Iniziano le vacanze e spesso questo periodo è il prescelto per effettuare ristrutturazioni in casa, ed oggi è il turno del bagno. Ma quali sono i trend 2022? Scopriamoli insieme!


Ristrutturare il bagno: a tutte curve!
Dopo il periodo squadrato e futuristico sono tornate di moda le curve, ante ondulate e mobiletti rotondi sono il nuovo trend 2022 che non può mancare.
Lavandino rotondo a forma di bacinella appoggiata ad un ripiano di legno, uno specchio rotondo, vasca da bagno ovale ed il gioco è fatto!
Riflessi sarà un ottimo spunto per la scelta degli specchi, che sia uno o più di uno dovranno essere rigorosamente tondeggianti o ovali.
Si potrebbe dire che il design bagni 2022 si ispiri all’Art Dèco, 
con colori caldi e curve esagerate ed archi, in una nuova chiave moderna che renderà il vostro bagno meno minimal e asettico.

Ristrutturare il bagno: una nuova idea di bagno.
Negli ultimi anni, ma soprattutto quest’anno, il bagno non è più considerato una semplice stanza di servizio da arredare esclusivamente in modo funzionale, ma è diventato parte integrante della casa e dovrà seguire una linea di stile ben definita e personale.
I colori utilizzati diventano non più soltanto il bianco o i colori pastello, ma anche il nero, il blu, il rosa antico.
Mobiletti e ripiani in beige e oro vengono abbinati ad un lavandino e biancheria viola scuro per un bagno elegante ispirato allo stile giapponese.
Se volte un bagno ancora più particolare, potreste optare per un total black con qualche dettaglio in oro, che fa un po’ stile ristorante giapponese ma nel giusto contesto fa la sua figura…
Insomma, la parola d’ordine quest’anno è “personalizzare”, nel bagno come nel resto della casa, l’importante è che ci sia un tocco personale e che dia l’idea di una casa su misura arredata con il cuore.

Ristrutturare il bagno: natura in casa.
Gli elementi naturali sono sempre più una parte integrante dell’arredamento, e così anche per il bagno.
Pavimento in marmo e pareti in pietra naturale sono sempre più ricercati.
Un piano doccia in ardesia abbinato al lavandino, oppure pavimento in parquet, anche se richiede molta attenzione in un luogo umido come il bagno.
Non è soltanto un fatto di estetica, utilizzare la pietra naturale per la doccia e per il pavimento, è meno scivolosa e risulta anche più semplice la pulizia.
Aumenta la presenza delle piante anche in bagno, lo stile jungle e lo stile tropicale vanno di moda e tutto ciò che gira attorno alla natura.
Filodendri e edere, piante tropicali e cactus, date sfogo alla vostra creatività per utilizzare le piante come elementi d’arredo per creare un’atmosfera viva e rigogliosa.

Ristrutturare il bagno: c’è spazio anche per la domotica.
Nuova Art Dèco e natura, ma siamo sempre e comunque nel 2022, quindi come potrebbe mancare un po’ di tecnologia?
Nel bagno moderno è possibile ascoltare la musica cambiando canzoni con un semplice comando vocale, una doccia con la radio integrata o delle casse sparse per tutta la stanza collegate ad un dispositivo.
Per chi ama rilassarsi, perchè no, un televisore a cui trasmettere un film o una serie tv mentre ci si fa un bagno nella vasca profumata con oli essenziali.
Anche l’illuminazione può essere controllata da dispositivi o direttamente con la voce, per una luce più tenue durante il relax e una luce più forte per il trucco o quando bisogna utilizzare lo specchio.
Alcune lampadine sono addirittura predisposte per cambiare colore, funzionale per la cromoterapia o semplicemente per rendere il vostro bagno sempre diverso e del colore in cui state vibrando in quel momento.
Per approfondire il tema sulla domotica, leggete il nostro articolo del blog dedicato: spazio alla domotica.

Prendete ispirazione dal vostro amico fidato Pinterest scrivendo “trend bagni 2022”, e ovviamente dal nostro sito reparto bagni o in uno dei nostri showroom.

Menu