SPAZIO ALLE IDEE: COME FAR SEMBRARE GRANDE UN MONOLOCALE.

Una casa piccola necessita di grandi idee: eccone qualcuna per allargare visivamente gli spazi di un monolocale.


Vivere in una casa piccola ha i suoi pregi e i suoi limiti e oggi vogliamo aiutarvi a sfruttarne al meglio tutti i vantaggi con qualche semplice consiglio.
Il primo è di carattere pratico: in un monolocale, il disordine o l’abbondanza di oggetti e soprammobili restringe otticamente il campo visivo. Meglio limitare gli arredi, cercare di essere il più ordinati possibile e sfruttare ante a scorrimento che delimitano gli spazi senza renderli angusti.

Poi, passiamo alle pareti: anche se vi piacciono le soluzioni colorate, il nostro consiglio è quello di ripensarci, preferendo tinte bianche o neutre che possano visivamente rendere più ampio l’ambiente. Ma non rinunciate a un tocco di colore!
Potete utilizzare le nuance che amate di più per decorare piccole nicchie, dipingere retro delle mensolature, o riservare i colori a particolari d’arredo che possano trasformarsi in un punto focale della stanza, cioè una zona in cui appena entrati casca subito l’occhio. Qualche esempio? Un divano letto coloratissimo, travi a vista e caloriferi dipinti nelle tinte decise che più vi piacciono, o un tavolino vintage multicolor.

Sempre per dare aria al vostro piccolo ambiente potete giocare sulle luci: in primis quella naturale, che sarebbe bene abbondasse, e secondariamente quella artificiale. Creata con luci a soffitto, lampade da terra, ma sempre in tonalità calde e accoglienti, anche la luce diffusa può concorrere a rendere più ampia una stanza. Soprattutto se moltiplicata dalla presenza di specchi e superfici riflettenti.

Avete spazio da utilizzare in altezza? Niente di meglio che creare un soppalco per la zona notte o utilizzare mobili multifunzione in grado di trasformarsi in pochi semplici gesti. O, meglio ancora, mobili su misura in grado di utilizzare anche il più piccolo cm a disposizione. Un altro consiglio per gli arredi è quello di non relegarli alle pareti, ma di impiegarli come “divisori” virtuali per delimitare le zone della casa. Oppure, di utilizzare mobili ripiegabili che possono sparire e apparire in un attimo a seconda delle necessità.

Infine, non dimentichiamo il bagno: anche se probabilmente dovrà accontentarsi di una soluzione con doccia, può essere reso intrigante dalla presenza di mensole a giorno, pannellature, elementi naturali e naturalmente file di luci a delimitare, ad esempio, il perimetro del box doccia per renderlo vero protagonista della stanza.

Avete bisogno di altre idee d’arredo per il vostro monolocale? Prendete un appuntamento con i nostri consulenti che sapranno studiare le migliori soluzioni su misura per voi!

Menu