TREND D’ARREDO 2021: colori, materiali, stili.

Anche voi non vedete l’ora di portare qualche novità tra gli spazi di casa? Cominciamo a guardare avanti dando un’occhiata ai trend d’arredo 2021.

TREND D’ARREDO 2021: PAROLA D’ORDINE FLUIDITA’.
L’anno che ci stiamo per lasciare alle spalle, ha profondamente cambiato le nostre vite e il nostro modo di vivere gli spazi. Molti di noi hanno dovuto adattarsi a lavorare da casa, spesso recuperando delle postazioni di fortuna. I nuovi trend ne terranno conto, e i progettisti si metteranno all’opera per realizzare spazi fluidi, dove possa convivere la quotidianità del vivere familiare con le nuove necessità lavorative. Open space mutifunzione, ma anche mobili dal design intelligente capaci di cambiare veste e funzione in pochi semplici gesti.

TREND D’ARREDO 2021: I COLORI CHE VERRANNO.
Le tendenze cromatiche di quest’anno continueranno anche nel prossimo. Il blu navy, il grigio, il bianco e nero, i colori della terra, i verdi abbinati all’oro, saranno i principali protagonisti di casa. Un occhio di riguardo, anche alle tappezzerie d’arredo: una tendenza che arriva dal mondo della ristorazione, destinata ad approdare anche in casa. Anche solo per decorare piccoli angoli e disimpegni, definire la presenza di un angolo studio, o dare un carattere tutto nuovo a un bagno un pò old fashion.

TREND D’ARREDO 2021: OCCHIO ALL’ECOLOGIA.
Sostenibilità ed ecologia, sono sempre più concetti all’ordine del giorno. E in ambito arredamento sono sempre più attuali. Grazie all’utilizzo di nuove tecnologie di lavorazione, e dal sempre più diffuso riciclo della plastica e degli scarti di lavorazione, i nuovi mobili d’arredo saranno sempre più sostenibili. Come materiali si punterà sempre di più al mondo naturale: non solo tutte le tipologie di legno ma anche pietra, marmo, vetro, ceramica che andranno ad abbinarsi a metalli scuri (nel tanto amato stile industrial), bronzo, cementi.

TREND D’ARREDO 2021: UNA CASA SEMPRE PIU’ SMART.
Già da qualche anno la domotica sta prendendo piede e in futuro lo farà sempre di più. Le necessità di risparmio energetico, stanno portando in questa direzione: avere in casa un sistema centralizzato che permette di comandare riscaldamento, luci, televisione, con grande risparmio di energia, un giorno sarà prerogativa di ogni casa che possa definirsi moderna. Nel frattempo, accontentiamoci dei tanti sistemi a comando vocale che sono nati negli ultimi due anni, per migliorare il tempo trascorso in casa, che rendono più semplice e immediato ascoltare musica, trovare un film, dettare memo, prendere appunti e… chissà cosa saranno in grado di fare in un prossimo futuro.

Menu