Via libera al rosso: i migliori abbinamenti per la casa.

Energico, vitale, eccitante, passionale: oggi diamo via libera al rosso per dare un tocco di verve una casa un pò spenta o anonima.


Via libera al rosso: colorare con moderazione…
Cobalto, pompeiano, fuoco, marsala, corallo… sono da avere tante le nuance in cui può declinarsi il colore rosso. Ma quello che è certo per tutte le sfumature è l’energia, lo slancio, la gioia, la passione che le contraddistingue. Tutte caratteristiche positive, che consigliamo però di usare con moderazione: se per una cucina  è uno dei colori più indicati (stimola l’appetito e la digestione), in una camera da letto è meglio utilizzare questa tinta solo per cuscini o complementi d’arredo, perché potrebbe suscitare sensazioni di irritazione e malumore. A meno che non venga utilizzato nelle sue tonalità più sature, come ad esempio il rosso mattone, tornato di gran moda negli ultimi anni, grazie all’affermarsi dello stile industrial.

Via libera al rosso: ambienti e materiali.
Il rosso si abbina naturalmente bene al legno, in tutte le sue declinazioni, al color antracite, al bianco, al panna e al nero. Una tonalità splendida da utilizzare in un salotto elegante e signorile? Un rosso profondo, il Lava Falls di Pantone ad esempio, caldo ma non troppo brillante, che si abbina perfettamente alle tonalità grigie, al color pietra e alle tinte metalliche. Vuoi rinnovare la tua zona dedicata allo smart working? Niente di meglio che regalarsi una nuova sedia ergonomica rosso brillante o dipingere una porzione di muro in questa tonalità per favorire la concentrazione e la produttività. Via libera al rosso anche outdoor, per i set di sedie da giardino e tavolini, ad esempio o anche solo per cuscini e vasi, ricchi di energia e vitalità.

Via libera al rosso: i complementi per stupire.
Ci avete fatto caso? I più famosi pezzi storici di design sono tutti in questa tonalità. Dal classico sofà a forma di bocca di Gufram, ideato nel 1970 da Studio 65, diventato un’icona pop, alla lampada elmetto disegnata da Elio Martinelli, fino alla Panton Chair Classic di Verner Panton del 1959/60 che viene prodotta ancora oggi nella versione originale, laccata lucida. Quindi, se volete inserire un pò di rosso nei vostri ambienti, potete optare anche per pochi pezzi di design ben scelti. Come ad esempio l’intramontabile affettatrice Berkel, nella sua classica versione color rosso fiammante che riesce, da sola, a dare carattere a un’intera cucina.

Menu