LAMPADE DA TAVOLO DI DESIGN: LE 5 PIU’ FAMOSE.

Nel mondo dell’arredamento, per ogni categoria ci sono degli elementi che fanno la storia del design. Scopriamo insieme le 5 lampade da tavolo più famose.

Lampade da tavolo di design: Taccia by Flos

Vi abbiamo già parlato delle lampade di design nel nostro articolo “luci di design, le più famose da conoscere”, ma in questo articolo vogliamo mettere in luce le 5 lampade da tavolo più famose. Per cominciare, vi parliamo di “Taccia”, creata dai fratelli Castiglioni, che nel 1962 fu lanciata negli atelier Flos. Sembra un grande faro, formata da una base a colonna che ricorda lo stile classico, e con una campana di vetro soffiato. La qualità dei materiali la rendono unica e, come la definì Achille Castiglioni, “la Mercedes delle lampade”. Insomma, se avete deciso di arredare la vostra casa con complementi d’arredo ricercati e vintage, questa lampada fa sicuramente per voi.

 

Lampade da tavolo di design: Nesso di Artemide.

Avete mai visto una lampada che sembra un fungo? Progettata da Giancarlo Mattioli, realizzata in plastica e a forma di fungo, Nesso di Artimede ha fatto la storia del design e rappresentava una scelta anticonformista a cavallo tra gli anni ‘60 e ‘70. Talmente considerata un’opera d’arte, che potrete ammirarla al MoMa di New York! La versione originale è stata realizzata solo in due colori, bianca ed arancione, ma sul mercato sono disponibili varie versioni. Questa lampada potrebbe essere utilizzata in una casa arredata in stile pop!

 

Lampade da tavolo di design: Atollo di Vico Magistretti.

Sembra quasi disegnata col computer la lampada Atollo di Vico Magistretti, realizzata inizialmente in metallo color oro, ma disponibile ad oggi in nero ed in bianco.

Forme geometriche perfette, è formata da una base cilindrica a punta, che si unisce ad una cupola perfetta a forma di semisfera. Una di quelle lampade talmente famose che si riconoscono a vista d’occhio, non potrà mancare in una casa arredata in stile elegante e moderno. La versione oro potrebbe essere utilizzata per arredare l’ingresso in un appartamento a Parigi.

 

Lampade da tavolo di design: Tolomeo by Artemide.

Anche i meno esperti di lampade avranno sicuramente visto la lampada Tolomeo di Artemide. Volete sapere dove? Nei film della Disney Pixar! Esatto, è la “classica” lampada da scrivania, che saltella sulla “I” della scritta “PIXAR”. Simpatica ma anche funzionale, realizzata in alluminio quindi risulta leggera e comoda da spostare. Perché non usarla per arredare lo studio? Ideale per chi lavora in smart working e passa molte ore al pc!

 

Lampade da tavolo di design: Cobra di Martinelli.

Se pensavate di averle viste tutte, non avete mai visto la lampada Cobra di Martinelli! Una forma particolare, ricorda una sfera “bucata” che ruotando crea una forma completamente diversa, ricorda un serpente. Innovativa non solo per il suo design, ma anche per il materiale utilizzato, la resina. Martinelli nel 1968 fu infatti uno dei primi ad utilizzare la resina per realizzare un complemento d’arredo adibito all’illuminazione. Anche questa lampada potrebbe andare bene per arredare in stile pop, oppure per dare un tocco particolare al tavolino in salotto o ai comodini in camera da letto.

Siete curiosi di conoscere meglio il mondo del design d’arredamento? Continuate a seguirci, ne scoprirete delle belle! Date un’occhiata al nostro blog.

 

Menu