PICCOLO GLOSSARIO DEI MATERIALI D’ARREDO.

Abbiamo deciso di scrivere un piccolo glossario con alcuni dei termini più utilizzati per i materiali d’arredo. Non temete, non sarà il classico glossario…abbiamo deciso di renderlo un pochino più simpatico!


ABS
Sta per Acrilonitrile-Butadiene-Stirene ed è un materiale termoplastico di alta qualità che viene utilizzato sul legno per fornire un’alta resistenza ai graffi, calore e alla luce. Con dei bordi così, potrete sbattere le ante senza farvi problemi…più o meno!

ACCIAIO
L’acciaio è un materiale molto resistente, utilizzato solitamente per il piano cottura e i lavandini da cucina. Prevalentemente viene utilizzato l’acciaio INOX, che è il tipo di acciaio inossidabile e il più resistente. Se cercate un materiale funzionale e duraturo, sceglietelo per la vostra cucina!

ACRILICO
L’acrilico è un materiale che viene utilizzato per rivestire materie plastiche grazie alla sua altissima resistenza alla luce. Nell’arredamento viene spesso utilizzata la vernice acrilica, soprattutto per i legni chiari in modo da evitare l’ingiallimento. Funzionerà anche sui vestiti bianchi? Meglio non provare…

BETULLA
Si tratta di un legno molto chiaro che viene utilizzato per l’arredamento stile moderno. Potrete scegliere di utilizzarlo per arredare la casa in montagna!

CAPITONNÈ
Il capitonné è una lavorazione utilizzata nell’arredamento classico per imbottire poltrone e divani. Era molto in voga nel 1800, ed è possibile trovare ancora oggi questa lavorazione, se siete appassionati di arredamento stile antico, correte a cercare un divano realizzato con questo materiale d’arredo!

DOGATO
Il dogato è un pannello di legno composto da fasce o rettangoli uniti, utilizzato soprattutto per i pavimenti. Magari potrebbe essere il vostro pavimento perfetto, leggete il nostro articolo per capirlo all’istante.

EBANO
L’ebano è un legno ricavato da piante diffuse nelle zone centrali di Africa e Asia, si tratta di un legno tropicale solitamente molto scuro e molto resistente. Si può trovare in natura anche di colorazione verde scuro, e viene utilizzato per piccoli mobili e suppellettili. Sicuramente andrà bene per arredare in stile tropicale!

FOGLIA ORO
Sottilissima foglia d’oro da 22 carati che viene utilizzata per decorare piccole superfici. A noi fa molto appartamentino a Parigi, provate a leggere il nostro post su come arredare in stile parigino e ad immaginarvi un piccolo mobiletto bianco all’ingresso con decorazioni dorate…

GRANITO
Il granito è una pietra naturale che si trova in diverse tipologie e colorazioni. Spesso utilizzato come alternativa al marmo, essendo più resistente ai liquidi e al danneggiamento causato da oli, profumi ed altri liquidi. Spesso utilizzato come piano da lavoro in cucina o per la pavimentazione, perchè come dice la parola stessa, è un materiale che rimane molto fresco!

IMPIALLACCIATO
Si definisce un mobile “impiallacciato”, quando viene rivestito di un sottile strato di legno per impreziosirlo. Nonostante si tratti di un rivestimento, è possibile restaurare un mobile impiallacciato, riverniciarlo e ripararlo come qualsiasi altro mobile, e il passatempo della domenica è assicurato! 

LACCATO
I mobili laccati sono molto resistenti, utilizzati soprattutto per la cucina. La laccatura può essere liscia, ruvida o metallizzata. Meno resistente del laminato, ma la resa estetica è migliore. D’altronde si sà, un tocco di lacca fa sempre stile…

LAMINATO
Il laminato è un rivestimento composto da strati di carte impregnate di resine termoindurenti. Utilizzato soprattutto per il truciolato, nei piani della cucina e per le superfici che in generale sono molto sottoposte a usura. Potrebbe essere un buon materiale da scegliere per arredare la cameretta dei bambini! Un consiglio in più per una cameretta a prova di…tutto!

MARMO
Una delle pietre naturali più pregiate, il nostro meraviglioso paese vanta di avere il famoso marmo di Carrara, considerato il marmo migliore da tutto il mondo. Viene lavorato in lastre per pavimentazioni e piani di lavoro in cucina. Le colorazioni più classiche sono il bianco, il nero e il rosa, ma la natura ci regala diverse sfaccettature. Si tratta di un materiale molto delicato che necessita di parecchia manutenzione, purtroppo non è molto su misura di pet!

MASSELLO
Questo termine si riferisce a mobili realizzati interamente in legno massiccio che, di conseguenza, hanno molto valore.  Spesso viene erroneamente usato dai commercianti anche per definire mobili che hanno soltanto cornici di legno massello o che sono solo rivestiti. Attenti a non farvi imbrogliare!

MOGANO
Il mogano è un legno molto pregiato, di colore tendente al rosso scuro, utilizzato anche per costruire strumenti musicali grazie alla sua facile lavorazione. Magari starebbe bene un violoncello in mogano in salotto abbinato ad una cassapanca o ad una libreria…che ne dite?

NOCE
Un altro legno molto pregiato, il noce, è uno dei legni più duraturi e resistenti…in pratica, un mobile in noce è per sempre!
Si tratta di uno dei termini più utilizzati nel campo dell’arredamento. Infatti, potrete sentire questo termine anche per indicare delle colorazioni, come ad esempio il tinto noce antico indica un color marrone molto scuro, oppure noce biondo che indica un marrone chiaro. Voi quale preferite?

QUARZO
Il quarzo è una pietra naturale, simile al granito ma molto più resistente, e viene mischiata ad altri materiali come il marmo. Utilizzato soprattutto per ripiani in cucina e in bagno, magari potrete pensare di utilizzarlo per ristrutturare il vostro bagno in linea con i trend 2022!

TAMBURATO
Il tamburato è un pannello in legno con all’interno un intreccio di cartone chiamato nido d’ape, racchiuso in due fogli di compensato.
Solitamente viene utilizzato legno di abete o di pioppo, impiallacciato con legno più pregiato. A differenza di quello che potrebbe sembrare, è un materiale molto resistente, robusto e stabile. Come si dice, non giudicate mai un mobile dall’impiallacciatura.

VERNICE
La vernice è un liquido colorante e non, utilizzato per ricoprire diverse superfici. Esistono diversi tipi di vernici, impermeabilizzanti e non, e nel mercato potrete trovare qualsiasi colore vi venga in mente. Se state pensando di ristrutturare casa a settembre, sappiate che ci metterete giornate intere a scegliere la vernice giusta…

WENGÈ
Il wengè è un legno molto pregiato, utilizzato soprattutto per pavimenti e mobili moderni di lusso. Proveniente dall’Africa tropicale, il suo colore è marrone molto scuro, che dà un tocco di eleganza agli ambienti in cui decidete di utilizzarlo. Il lato positivo? È molto resistente all’acqua, quindi è possibile lavarlo con estrema facilità.

Grazie a questo nostro piccolo glossario, potrete sembrare esperti di termini utilizzati per i materiali d’arredo! 
Continuate a seguirci, e venite a trovarci in uno dei nostri showroom!

Menu